Rapida

Salta ai contenuti
Rapida
 
Sei in: Home ›› Impresa ›› Telecomunicazioni ›› Effettuare modifiche su impianti esistenti di telefonia mobile che non determinano un incremento di campo elettromagnetico

Effettuare modifiche su impianti esistenti di telefonia mobile che non determinano un incremento di campo elettromagnetico

invio con autenticazione
compilazione e invio on line

Il modulo e l'eventuale documentazione allegata vanno presentati TRAMITE SUAP ON LINE.

Denominazione procedimento
Effettuare modifiche su impianti esistenti di telefonia mobile che non determinano un incremento di campo elettromagnetico
Responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive
Dott. Alessandro Martinini
Responsabile del procedimento unico
Dott.ssa Mirta Sintini - U.O. SUAP tel 0544.482699
Descrizione procedimento

La procedura prende avvio con una comunicazione che il gestore presenta al Suap e ad Arpa in carta semplice, almeno 10 gg prima dell'installazione prevista.
Qualora, effettuate le opportune verifiche, risulti non veritiero il non incremento di campo elettromagnetico, tale intervento sarà soggetto al regime autorizzatorio, così come stabilito dalla L.R. 30/2000 e s.m.i., con simultanea rimozione di quanto modificato.

Si comunica che il SUAP provvederà a trasmettere ad ARPA la comunicazione in oggetto e la relativa documentazione allegata.

Ufficio responsabile di istruttoria
Area: Area Sviluppo economico, Turismo e Sport
Servizio: Sportello Unico per le Attività Produttive ed Attività Economiche
Ufficio: Sportello Unico per le Attività Produttive ed Economiche
Indirizzo:

Piazzale Farini, 21

Operatore
Marangoni Luisa tel. 0544 482427 Alessandra Cicognani Tel. 0544.485954
Tipologia di atto/provvedimento finale
Comunicazione
Requisiti del soggetto che presenta domanda di avvio del procedimento

Il soggetto interessato ad avviare tale procedimento é esclusivamente un gestore di telefonia mobile.
Il presupposto per poter avviare questo procedimento é che la modifica non determini un incremento di campo elettromagnetico, ai sensi dell’art.8 comma 9 quater della L.R. 30/2000 e s.m.i.

Costi

Il procedimento non é soggetto al pagamento di spese di istruttoria, né all'apposizione di marche da bollo.